Vai direttamente ai contenuti della pagina

Il Ponte del Diavolo

Il ponte del diavolo di Dronero le cui spallette laterali sono sormontate da merlature ghibelline opera del capomastro Magiser Antonius venne costruito nel 1428; è un capolavoro dell'ingegneria civile medievale, presenta tre campate d'archi a luce diversa e non è rettilineo ma leggermente incurvato.

Sul pilastro dell'arcata minore, verso il centro di Dronero, poggiava il ponte levatoio, il cui cardine di ferro è stato trovato sotto il manto stradale; fu soppresso nel 1810, quando venne ampliato il passaggio d'ingresso e ripristinate le merlature ghibelline a coda di rondine. Il nome è legato, come tanti altri ponti medievali, per la sua costruzione e le caratteristiche architettoniche, alla figura del Diavolo di cui si tramanda una leggenda.

 

 

^

Come arrivare / come muoversi in Valle Maira

Arrivare in Valle Maira in Auto

Auto

Arrivare in Valle Maira in Treno

Treno

Arrivare in Valle Maira in Bus/taxi

Bus/taxi

Arrivare in Valle Maira in Aereo

Aereo

Arrivare in Valle Maira in Bici

Bici

×

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×