Vai direttamente ai contenuti della pagina

Riserve Naturali

Valle selvaggia e incontaminata, di origine glaciale – come risulta dalla sua conformazione U - dove la natura è indiscussa regina, la Valle Maira prende il nome dal torrente che l'attraversa: il Maira, appunto, che nasce nel gruppo dello Chambeyron a 2983 metri.

La Valle si sviluppa per 45 km nelle Alpi Cozie meridionali nel sud del Piemonte, ed è compresa tra la Francia ad ovest e la pianura Padana; presenta un infinito contrasto di paesaggi, da quello verdeggiante dei boschi di abete a quello selvaggio di rocce scoscese, dai pascoli pianeggianti, ai laghetti alpini.
Ciò che sorprende è che quello che, oggi, si presenta come un incontaminato ambiente alpino, un tempo risultava essere la profondità di un oceano scomparso; risalire il tratto alpino del fiume Maira significa perciò attraversare un antico mare che separava due continenti, entrati successivamente in collisione e da cui sono nate le alpi.
Numerose sono le tracce di quest’antica realtà geologica: superato il paese di San Damiano Macra il paesaggio si modifica improvvisamente: prima le rocce erano nascoste dalla vegetazione con boschi di quercia e castagno ora compaiono profondi canyon con pareti verticali; da qui inizia il varco all'antico mare preistorico. Altre importanti tracce sono: le pareti verticali di Rocca la Meja o gli strati contorti del gruppo Punta Eco-Rocca Brancia, del Cassorso e del Bodoira-Monte Giordano e l’Altopiano della Gardetta, sovrastato dalle guglie dolomitiche di Rocca La Meja. Su quest’altopiano, sono state trovate le impronte, datate 245 milioni di anni fa, di un gruppo di rettili triassici, i Ticinosuchus Ferox, animali simili ai coccodrilli, lunghi circa 2 metri, muscolosi e dalla lunga coda che un tempo passeggiavano sulle tiepide sponde dell’oceano scomparso.
Sempre di origine glaciale è il panorama di Acceglio, dove raggiungendo la Borgata Chiappera, si possono ammirare lo sperone di Rocca Provenzale e Torre Castello, nonché le meravigliose Cascate di Stroppia.

^

Come arrivare / come muoversi in Valle Maira

Arrivare in Valle Maira in Auto

Auto

Arrivare in Valle Maira in Treno

Treno

Arrivare in Valle Maira in Bus/taxi

Bus/taxi

Arrivare in Valle Maira in Aereo

Aereo

Arrivare in Valle Maira in Bici

Bici

×

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×